Milan, Donadoni: ” Pirlo straordinario era uno di quelli che spostava gli equilibri”

Pubblicato il autore: Gianlorenzo Di Pinto Segui

L’ex calciatore del Milan e attuale tecnico dello Shenzen, Roberto Donadoni è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. L’allenatore si espresso in merito all’emergenza sanitaria, sottolineando come la vita nel continente asiatico stia tornando alla normalità. Successivamente ha espresso parole di elogio verso Andrea Pirlo  e Van Basten.

Ecco le sue parole in merito all’emergenza sanitaria:
”La situazione qui si sta tranquillizzando, sono circa una decina di giorni che siamo tornati in campo a lavorare rigorosamente con le mascherine. La vita è tornata quasi totalmente alla normalità. Di fronte ad una situazione del genere l’uso della mascherina è il minimo sindacale”.

Su Pirlo:
”La cosa più bella da allenatore è stata quella di rendermi conto personalmente che conoscendo certi ragazzi sono diversi rispetto a come vengono descritti all’esterno. Tra quelli straordinari che ho allenato dico Andrea Pirlo, uno di quelli che sposta l’equilibrio da una parte all’altra.  L’esperienza in Nazionale è stata incredibile da questo punto di vista. Chi mi ha impressionato di più? Certamente Maradona, ma anche Careca. Ovviamente Van Basten, Baresi e Tassotti con cui vivevo quotidianamente. Con loro ammiravo ancora di più il valore. Van Basten in assoluto il migliore, con lui sicuramente anche Maradona e Pelè.

  •   
  •  
  •  
  •