Caos Serie A: Sky non vuole pagare l’ultima rata dei diritti tv

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Serie A sempre più nel nel caos, secondo quanto riferisce l’edizione odierna del Corriere dello Sport, ieri Sky ha inviato una lettera alla Lega comunicando l’intenzione di non pagare l’ultima rata dei diritti televisivi relativi alla stagione in corso. L’emittente scrive che si sarebbe aspettata che la Serie A avesse aperto un tavolo di confronto, cosa che invece non è mai successo. Uno situazione che se confermata sarebbe un colpo molto duro per tutti i club della massima serie che perderebbero molti milioni d’incasso.

L’unica alternativa per evitare tutto ciò è quella di tornare a giocare, ma i nuovi calciatori positivi di quest’ultimi giorni (Torino un giocatore, Fiorentina tre giocatori e tre componenti dello staff tecnico, Sampdoria quattro giocatori, di cui uno recidivo), non lasciano ben sperare che ciò possa accadere. Nei prossimi giorni si dovrà prendere una decisione definitiva ma a questo dovrà pensare il Governo.

Caos Serie A, comunicato

Ecco quanto si legge sul quotidiano sportivo: “Ieri in Lega è arrivata la lettera di Sky che ha comunicato l’intenzione di non versare l’ultima rata dei diritti tv. L’emittente ha sottolineato che si sarebbe aspettata l’apertura di un tavolo di confronto per riequilibrare i pagamenti, cosa fatta da altri partner della tv, ma non dalla A”.  Infatti la Lega Serie A ha convocato un’assemblea d’urgenza per mercoledì. I club in quella occasione si ricompatteranno.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: