Emilia-Romagna, il governatore Stefano Bonaccini: “Scudetto alla mia Juventus!”

Pubblicato il autore: Alessandro Nidi Segui

Al pari dei suoi omologhi, Stefano Bonaccini è reduce da alcune settimane complicate e psicologicamente estenuanti, ancor prima che fisicamente. Colpa della pandemia di Coronavirus, che ha stravolto e sta tuttora stravolgendo (seppur con qualche restrizione in meno rispetto all’inizio della primavera) la quotidianità degli italiani. Il presidente della Regione Emilia-Romagna, nelle scorse ore, è intervenuto sulle colonne del “Corriere di Bologna” per parlare della ripresa del calcio e sbilanciarsi in un pronostico sulla conclusione della stagione attuale. “La serie A riprenderà? Penso di sì, la Bundesliga ha tracciato una rotta. Il tifoso vorrebbe andare allo stadio, lo capisco, ma in questo momento bisogna accettare che si riparta a porte chiuse.

Stefano Bonaccini: “Scudetto? Alla Juve!”

Il governatore Stefano Bonaccini ha inoltre aggiunto: “Con il virus che sta rallentando, grazie al lavoro dei medici e ai sacrifici imposti agli italiani, è naturale che si pensi a ricominciare: il calcio è un’industria che sostiene gli altri sport e che ha un indotto enorme”. Chi si aggiudicherà il tricolore? “Da juventino dico scudetto alla Juve. In coda spero solo che la Spal si salvi. Fra le emiliane mi piace il Sassuolo, ma penso a un testa a testa fra Bologna e Parma e direi la prima che potrebbe abbinare anche la vittoria di Mihajlovic”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: