Lazio, Simone Inzaghi: ecco l’offerta per il rinnovo di contratto

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Il club biancoceleste in attesa di sapere se tornerà in campo per finire il suo grande campionato giocato fino allo stop per l’emergenza Coronavirus, vuole blindare il suo tecnico Simone Inzaghi che in queste stagioni ha dimostrato di essere l’allenatore ideale, mostrando grandi doti sia tecniche che morali con tutti i giocatori che l’hanno sempre seguito fin dal primo giorno.

Simone Inzaghi, i dettagli del rinnovo

La proposta del presidente Claudio Lotito a Simone Inzaghi sarà un contratto triennale (questo scadrà il 30 giugno 2021) a 2.5 milioni di euro più bonus a stagione che sicuramente nei prossimi giorni entrerà nel vivo e sarà ufficializzata all’ex attaccante biancoceleste che ormai è diventata una bandiera del club visto che sono ventuno anni che si trova nella Capitale, prima come giocatore, poi come allenatore delle giovanili, per poi finire meritatamente in prima squadra, con la quale ha ottenuto due Supercoppe italiane e una Coppa Italia.

Dunque prolungamento di contratto con aumento economico (attualmente guadagna 2 milioni) che quasi sicuramente Simone Inzaghi accetterà anche perchè il prossimo anno per la prima volta si presenterà da allenatore nella competizione più importante d’Europa, ovvero la Champions League, e pensare che nel rinnovo annuale tra le parti avvenuto lo scorso giugno, venne inserito nel suo contratto un bonus scudetto da 500mila euro che solo undici mesi fa sembrava un’utopia, ma che invece è stato di ottimo auspicio visto la situazione di classifica dei biancocelesti.

  •   
  •  
  •  
  •