Trasferte: come saranno alla ripresa?

Pubblicato il autore: Demetrio Segui

Trasferte serie a
La ripresa della Serie A sembra ipotesi sempre più concretizzabile ogni giorno che passa. Bisognerà attendere il 28 maggio per una decisione pressochè definitiva, ma gli organi competenti in materia si stanno adoperando per regolamentare il più possibile la situazione e farsì che il campionato. Un altro punto chiarito è relativo alle trasferte che le squadre dovranno effettuare nella parte restante del campionato.

Trasferte: quali accorgimenti si seguiranno?

Le Trasferte delle squadre sono sempre situazioni complesse da organizzare con cura da parte delle società nelle persone dei vari responsabili addetti. Gli accorgimenti diventano ancora più importanti soprattutto in condizioni straordinarie come queste. Occorre, sicuramente, la massima attenzione. Di fondo, come riportato da sportmediaset.it, ogni squadra dovrà ridurre all’essenziale il numero dei partecipanti alle diverse “gite” in altre città e, soprattutto, l’arrivo dei diversi campioni dovrà essere preceduto dal sopralluogo dal personale competente in materia di igiene. Ulteriori chiarimenti sono emersi in merito ai trasporti utilizzati durante il transito. In caso di trasferte organizzate attraverso l’utilizzo di pullman, il regolamento prevede che siano evitate le soste durante il tragitto, squadra e personale devono essere divisi su due mezzi per favorire la distanza tra le persone e fare i test opportuni al personale addetto alla guida. Sono stati poi regolamentati altresi gli spostamenti in treno e in aereo. Nel primo caso le squadre adopereranno una carrozza esclusiva che, ovviamente, sarà igienizzata prima dell’arrivo dei giocatori in partenza. Società e Polizia Ferroviaria dovranno decidere insieme un percorso che possa evitare il contatto tra la gente comune e le squadre. Infine il trasporto aereo che è quello che più utilizzato dalle squadre per le trasferte. Gli addetti prediligono le soluzioni legate ai charter con la richiesta alle autorità dell’aereoporto di autorizzare le procedure d’imbarco direttamente dal pullman senza che squadra e staff superino a piedi l’interno dell’aeroporto. Soluzioni d’emergenza per farsì che le squadre possano partecipare alle trasferte.

 

  •   
  •  
  •  
  •