Atalanta, Marten De Roon: “Bergamo, in campo onoreremo chi non c’è più”

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

L’Atalanta è ormai pronta alla ripresa del campionato di Serie A, e ai microfoni de L’Eco di Bergamo, ha parlato il centrocampista nerazzurro Marten De Roon: evidenziando quella grande motivazione di fare qualcosa di storico per l’intera città di Bergamo.

Le dichiarazioni di Marten De Roon

VINCERE PER BERGAMO“Ora tocca a noi. Dovremo essere l’Atalanta, molto più forti di prima, soprattutto per onorare la memoria di chi non c’è più, per rendere omaggio alle famiglie, a Bergamo, ai bergamaschi. La nostra Bergamo ha sofferto, tutti abbiamo pianto per quello che è successo. Ma adesso viene fuori la gente del Mola mia”.

DE ROON SULLA CHAMPIONS LEAGUE – “Se si giocherà in gara unica diventeremo una mina vagante. La Champions è una grande opportunità, ma non voglio pensarci adesso. Chi vorrei trovare ai Quarti? Voglio affrontare il Barcellona di Messi”.

UNA PARTITA OGNI TRE GIORNI“Contesto già accaduto in passato con gli impegni in Europa. Qui la serie sarà più lunga, ma il mister è bravo sotto questo aspetto. Ha sempre fatto le rotazioni. Calcio senza tifosi? Sarà diverso”.

QUARTO POSTO “Se teniamo il vantaggio che abbiamo sulla Roma è un grande passo avanti. Sono realista: penso che se noi saremo l’Atalanta nessuno ci toglierà la prossima Champions”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Atalanta-Lazio in streaming e diretta tv
Tags: