Cairo: “L’algoritmo é l’antitesi del calcio”

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Urbano Cairo – Tra le opzioni prese in esame per determinare la classifica del campionato nel caso non si ritornasse a giocare, si fa strada quella dell’utilizzo di un algoritmo che dovrebbe attribuire un determinati coefficiente alle squadre in base ai risultati ottenuti sul campo quest’anno. Uno strumento che é giá stato applicati in Francia per definire la classifica finale della Ligue 1, e che trova il pieno appoggio del Presidente Federale Gravina il quale lo ha descritto come un “Modo per dare un principio di equitá alla classifica nel caso di uno stop. Mi dispiace che qui sia stato accolto come una sorta di pozione magica. Anche gli inglesi lo useranno”.

Urbano Cairo: “Algoritmo é antitesi del calcio”

Ma le parole di Gravina non hanno affatto rasserenato gli animi dei protagonisti della nostra Serie A. Diversi Presidenti hanno mostrato perplessitá riguardo alle scelte operate dalla Lega. Tra questi Urbano Cairo che, proprio tornando sulla questione algoritmo, ha detto ai microfoni di Gazzetta.it:
L’algoritmo é l’antitesi del calcioha sentenziato Cairo  Lo sport è bello perché imprevedibile, come il Milan che vince 3-0 contro il Liverpool e nel giro di pochi minuti perde la partita, la Juve che perde lo Scudetto a Perugia o l’Inter che perde lo Scudetto contro la Lazio all’ultima giornata. Queste emozioni non puó ridarle un algoritmo. É molto pericoloso parlare di algoritmi, sarebbe come utilizzare una misura matematica che nel calcio non esiste”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Atalanta-Genoa: streaming e diretta tv Serie A