Cristiano Ronaldo: il segreto sta nei tacchetti

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Cristiano Ronaldo, nonostante l’età, è ancora uno dei calciatori migliori, se non il migliore, al mondo. Sono tanti i segreti dietro il successo del fenomeno portoghese, a cominciare da una dieta ferrea e una cura quasi maniacale di ogni minimo dettaglio in allenamento. Eppure, a quanto pare, Cristiano Ronaldo ha trovato dei nuovi alleati nei tacchetti da rugby. Il numero sette juventino, come riportato da “Repubblica”, utilizza dei supporti avvitabili sotto le sue scarpette da calcio simili a quelli che utilizzano i professionisti della palla ovale, supporti prodotti dalla francese Smart Power. Delle sorte di “tacchetti chiodati” che garantiscono all’atleta una maggiore spinta in accelerazione, ossia piùvelocità, e un maggior equilibrio.

Uno stratagemma utilizzato già da Andy Derlot, punta del Montpellier, che quest’anno ha stabilito il record di velocità del campionato francese, con 36,8 km/h raggiunti. Cristiano Ronaldo, dal canto suo, è il secondo giocatore più veloce del campionato, con un picco massimo di 34,62 km/h raggiunti nella sfida contro il Napoli all’Alianz Stadium. Un accorgimento che “CR7” ha adottato dopo essere stato consigliato da Francis Obikwelu, primatista europeo dei 100 metri, con il quale l’ala bianconera si allena in alcune occasioni. Un’ulteriore dimostrazione di come, per restare al top, bisogni avere una visione a 360° dell’ambiente in cui si lavora.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Gollini, numeri da record: 0,68 goal a partita e 42% di clean sheet