Inter Sampdoria probabili formazioni: sarà Lautaro con Lukaku?

Pubblicato il autore: Giuseppe Colicchia Segui

Inter Sampdoria probabili formazioni.
Dopo una lunga ed estenuante attesa durata più di 3 mesi, ricomincia anche la Serie A (dopo la Bundesliga, la Liga e la Premier). Il calcio italiano ha preferito ripartire dalla Coppa Italia, con le semifinali che si sono disputate il 12 e 13 giugno e la finale del 17 giugno tra Napoli e Juventus vinta dai partenopei. Adesso per il calcio italiano ci sarà una full immertion di partite della Serie A, competizione che dovrà essere portata al termine dopo lo stop dovuto all’emergenza da coronavirus. Il tempo rimasto per portare a termine la stagione è poco, di conseguenza le partite saranno molto ravvicinate. Si ricomincia sabato 20 e domenica 21 con il recupero della gare non disputate della venticinquesima giornata. L’Inter di Conte sfiderà la Sampdoria di Ranieri domenica 21 giugno alle ore 21:45. Ecco dove seguire il match in tv e streaming.

Probabili formazioni di Inter Sampdoria: le scelte dei due allenatori

Dopo una buona prestazione degli uomini di Conte contro il Napoli in Coppa Italia (che non è comunque bastata per accedere alla finale), il tecnico salentino cercherà di proseguire su questa linea tracciata in questi mesi di quarantena. Il tecnico dell’Inter ha infatti potuto riflettere molto sugli errori commessi dalla propria squadra nella prima parte di stagione ed ha cominciato a pensare ad alcuni accorgimenti tattici: uno su tutti il passaggio al 4-3-1-2 per favorire le giocate di Christian Eriksen che agirà nella posizione di trequartista. Nonostante Conte abbia dichiarato recentemente che la rosa al momento sia al completo con tutti i giocatori a disposizione, sono molto remote le possibilità che vengano utilizzati in questo match alcuni calciatori che hanno rimediato degli acciacchi durante gli ultimi allenamenti, in particolare Vecino e Godin. Il secondo portiere Padelli è squalificato, al suo posto verrà portato in panchina il giovane portiere della Primavera interista nonché figlio d’arte Filip Stankovic. Notizia dell’ultima ora è invece l’ennesimo infortunio subito da Stefano Sensi nel corso di questa stagione: per lui un problema ai flessori della coscia destra.
Antonio Conte si affiderà dunque per un’altra volta al 4-3-1-2. Tra i pali agirà Handanovic mentre la difesa a 3 sarà composta da Skriniar, de Vrij e Bastoni (in vantaggio su D’Ambrosio). Sugli esterni Moses potrebbe avere la meglio su Candreva per la fascia destra, mentre sulla sinistra agirà Ashley Young. Nella linea di centrocampo ci saranno Brozovic e Barella alle spalle del trequartista Eriksen. In attacco, per fare coppia con Lukaku, dovrebbe essere scelto ancora una volta Lautaro Martinez (Alexis Sanchez sarà comunque una preziosa pedina da inserire nel corso del match).
Claudio Ranieri dovrà fare a meno di Colley e Ferrari in difesa e del centravanti Quagliarella. Con ogni probabilità confermerà il classico 4-4-2. A proteggere i pali ci sarà Audero. La difesa a 4 sarà composta da Bereszynski, Yoshida, Tonelli e Murru. Al centro del campo Ekdal e Linetty avranno il compito di fare gioco e recuperare palla, mentre sugli esterni agiranno Depaoli e Jankto. In attacco spazio a Gabbiadini in coppia con Gaston Ramirez.

Inter Sampdoria probabili formazioni:

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni/D’Ambrosio; Moses/Candreva, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lukaku, Lautaro.
SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Murru; Depaoli, Ekdal/Vieira, Linetty, Jankto; Gabbiadini, Ramirez.

  •   
  •  
  •  
  •