Sarri trattiene Pjanic: “É un grande giocatore. Facciamo totale affidamento su di lui”

Pubblicato il autore: Desiree Capozio Segui


Ha fatto il punto della situazione Maurizio Sarri in conferenza stampa alla vigilia della partita in casa contro il Lecce:

“Le partite ora sono tutte difficili, condizione fisica non ottimale, partite ravvicinate. Complicata per tutti. Dobbiamo essere bravi noi nell’approccio alla partita, senza essere superficiali o presuntuosi. Il Lecce gioca a calcio, in trasferta ha fatto meglio che in casa. Massimo rispetto per questa squadra, in campo con la convinzione che il risultato è tutto da conquistare”

Sarri su Pjanic

Ma oltre a mettere in chiaro che il risultato della partita contro il Lecce è tutt’altro che scontato e tutto da conquistare, ha fatto anche alcune riflessioni sui suoi giocatori. Tra questi Miralem Pjanic, sempre più vicino all’addio in bianconero, del quale mister Sarri parla così:

Leggi anche:  Allegri vuole Locatelli. Il Milan contatta United e Real per due giocatori

“Noi facciamo pieno affidamento su Pjanic. A completa disposizione, esce da un momento delicato e sta in un momento in crescendo. Sempre preso in considerazione. Cessione sconfitta personale? Se è ceduto, sarà per altri motivi. Ma non lo so, non la prendo neanche in considerazione questa storia. É un giocatore forte, è andato in calo di rendimento e questo l’ha messo in sofferenza dal punto di vista mentale. La discussione con lui è stata soprattutto su questo. Deve essere umile ma consapevole della propria forza. Non deve preoccuparsi se sbaglia una partita o due, deve reagire subito senza farsi problemi mentali che lo possono condizionare. Per quanto mi riguarda, sono contento di Miro e sono sicuro che in quel ruolo ha margini di miglioramento”

  •   
  •  
  •  
  •