Tutti negativi in casa Bologna: si pensa alla Juve

Pubblicato il autore: Demetrio Segui

Tutti negativi

Domani i cancelli di Casteldebole si riapriranno per l’allenamento delle 17 dopo i due giorni di riposo concessi da Sinisa Mihajlovic alla squadra. Riprenderà la preparazione in vista dell’appuntamento contro la Juventus fissato per lunedì 22 giugno alle 21:45. Il gruppo Bologna avrà di che festeggiare domani. Due in particolari i motivi, a cominciare dall’esito dei tamponi arrivato nelle ultime ore: tutti negativi.

Tutti negativi i tamponi e Sinisa fa un anno di rossoblù

La mente, come ricorda la Gazzetta, torna in fretta al 28 maggio scorso quando la notizia di un presunto positivo nel mondo rossoblù provocò una scossa nei pensieri degli amanti del Bologna e non solo. Sembrava l’ennesimo avvertimento di una Serie A che non s’aveva da terminare. Fortunatamente nei giorni successivi questa presunta positività fu smentita e ripresero gli allenamenti collettivi. Ma la vera buona novella in casa Bologna è arrivata oggi insieme all’esito degli ultimi tamponi effettuati: tutti negativi. Domani i giocatori e lo staff saranno sicuramente più sollevati nell’attesa dell’ottavo tampone previsto nelle prossime settimane. Ma come anticipato, l’8 giugno è altro giorno di festa in casa rossoblù. Domani sarà un anno esatto dalla firma di Sinisa Mihajlovic sul contratto triennale che gli fu proposto dal Presidente Saputo. Un anno in cui è successo letteralmente di tutto, soprattutto al tecnico serbo. Ora però il peggio sembra alle spalle, Mihajlovic è tornato il condottiero di un tempo. Allenamento individuale prima di ogni seduta collettiva di squadra. Sedute di squadra che diventeranno sempre più tattiche in vista della ripresa di lunediì 22, quando al Dall’Ara arriverà la Juventus. Ad oggi sembrano essere principalmente due i ballottaggi in casa felsinea: chi tra Medel e Dominguez dovrà affiancare Poli e, poi, chi tra Barrow e Sansone dovrà completare il trio di mezze punte per un Bologna che dovrebbe presentarsi con Skorupski, Tomiyasu Danilo Denswil e Djks, Poli e uno tra Medel e Dominguez, Orsolini Soriano e uno tra Barrow e Sansone, e Palacio unica punta. Da domani alle ore 17 ricominceranno le sedute tattiche e a Casteldebole ci sarà di che festeggiare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  SKY o DAZN? Dove vedere Genoa Cagliari in tv e in streaming, Serie A 19° giornata