Incredibile: Buffon terrorizzato si rifiutò di giocare. Capello racconta l’aneddoto

Pubblicato il autore: Desiree Capozio Segui


A raccontare il simpatico retroscena ai microfoni di Sky Sport è Fabio Capello, ex allenatore della Juventus, che racconta di Buffon e della sua fobia per le api.

«Con Gigi mai avuto diverbi. Unica cosa quella delle vespe. Riscaldamento: vede api dietro una porta e si rifiuta di giocare, ha la fobia. ‘Ok, metto il secondo’. Dopo 5 minuti torna: ‘No no, gioco io’»

Fa sorridere l’aneddoto raccontato da Capello, e allo stesso tempo ci da ancora una volta l’idea di quanto la determinazione di Buffon sia fuori dal normale. Anche di fronte alla paura non si tira mai indietro, perché il posto tra i pali è suo e non intende rinunciarci.

Certo, fa un po’ strano pensare a Gigione e alle sue manone capaci di arrivare su qualsiasi pallone, terrorizzato dalle vespe, ma a volte dimentichiamo che dietro la divisa da supereroi ci sono uomini con le loro vulnerabilità. E Capello ci ha rivelato quella di Gigi Buffon.

Leggi anche:  Cessione al Marsiglia di Milik, ad un passo dalla Lique 1

Ora è impossibile non domandarsi cosa fare Buffon in finale di Champions se dovesse tuffarsi a salvare un pallone decisivo per il risultato dalla stessa parte in cui sta volando una vespa. Ma probabilmente i tifosi della Juventus questa risposta ce l’hanno già.

  •   
  •  
  •  
  •