Lecce, Fabio Liverani:” Lecce, da domani basta regali! A Marassi meno belli e più cattivi”.

Pubblicato il autore: Mattia Ala Segui

Il tecnico del Lecce Fabio Liverani ha parlato in conferenza alla vigilia della fondamentale gara con il Genoa, che potrebbe valere una buona fetta di salvezza. Ecco le sue dichiarazioni:” Certamente è un crocevia importante. Chi vince si avvicina maggiormente all’ obiettivo, mentre un pareggio lascerebbe tutto invariato. Diminuendo le gare puoi fare sempre meno errori, e di conseguenza sale la tensione.  Parlo in generale, anche per chi arbitra e per chi è al Var. Dobbiamo essere bravi a fare meno errori e non fare più regali, anche perché non c’è più tempo per recuperarli. Il calo con la Fiorentina è dovuto al fatto che non possiamo fare rotazioni. Rispetto all’ andata il Genoa ha cambiato tanto. A gennaio hanno comprato per migliorare la squadra. Ogni allenatore ha la sua idea di calcio. Con Nicola sarà una gara diversa rispetto a quella contro Thiago Motta. I liguri hanno inserito diversi giocatori in grado di raggiungere l’obiettivo, per non parlare di Pandev, ma anche noi abbiamo una squadra in grado di fare bene. Il campo, poi, dirà chi meriterà di vincere”. Liverani prosegue:” Rossettini è out. Meccariello è un opzione. Deiola  ha finito la stagione. Tachtsidis conto di recuperarlo mentre Lapadula è a disposizione. Calderoni non è a disposizione, nonostante questo è voluto partire con noi e io voglio accontentarlo”. Il mister giallorosso conclude:” Il Lecce non deve fare errori tecnici in modo da mettere la gara in discesa al Genoa. Se la formazione di Nicola farà gol dovrà essere solo per suo merito, senza regali. Dobbiamo essere meno belli e più cattivi”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, Kaio Jorge è sbarcato a Torino