Lotito-Inzaghi, confronto telefonico: la Lazio deve tornare a vincere

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Il treno Scudetto è oramai perso e la Lazio di Simone Inzaghi deve assolutamente riprendere la marcia giusta per concludere al meglio questa stagione, di per se positiva ma deludente nel finale. I biancocelesti potevano veramente ambire alla vittoria del titolo, ma la chiusura per via del lockdown ha fatto perdere il ritmo alla squadra. La Lazio è una di quelle compagini che più ha pagato lo stop improvviso del campionato, come il Barcellona in Spagna per esempio.

Ci vuole una scossa per questo finale di stagione. La qualificazione in Champions League non sembra essere in pericolo a 5 giornate dal termine di questa Serie A. La Roma è staccata di 12 punti da Immobile & co. e non rappresenta un pericolo concreto per le aquile. In ogni caso, il presidente Lotito ha avuto ieri un lungo confronto telefonico con il tecnico Simone Inzaghi. Il confronto diciamo che è stato in prospettiva futura, con lo sguardo verso il prossimo anno dove la Lazio disputerà la Champions. Inzaghi ha fatto notare a Lotito la necessità di avere una rosa più ampia, formata da rincalzi eccellenti e che al momento non sono presenti.

Leggi anche:  Venezia, Zanetti: "Sigurdsson e Niang ci aiuteranno in questa stagione"

Nuovi innesti in arrivo per Simone Inzaghi

Lotito è un ambizioso e vuole fare bene il prossimo anno nell’Europa che conta, ma serviranno nuovi innesti per evitare brutte sorprese a livello europeo. L’undici titolare laziale presenta degli ottimi calciatori come dimostrato in questa stagione, ma l’obiettivo è quello di allestire una squadra attrezzata a far bene su tutti i fronti. Trattenere Milinkovic-Savic sarà un obiettivo, ma la panchina sarà la chiave per far bene in Champions League.

  •   
  •  
  •  
  •