Maifredi attacca: “Conte dopo il rifiuto da parte della Juventus voleva spaccare il mondo”

Pubblicato il autore: Gaetano Masiello Segui

Maifredi commenta il momento che sta vivendo il tecnico nerazzurro Antonio Conte. Momento di bilanci in casa Inter dopo la sconfitta interna, maturata domenica pomeriggio contro il Bologna per 1-2 grazie alle reti dei due ‘Musa’: Juwara e Barrow. Inter che con la sconfitta contro la formazione di Sinisa Mihajlovic è scivolata a -11 dalla Juventus con il sogno scudetto praticamente andato in frantumi e con la Lazio lontana a +4 in classifica. Momento di critiche e polemiche a cui si aggiunge anche il parere dell’ex allenatore della Juventus, Gigi Maifredi, che a tuttomercatoweb ha emesso il suo parere sul momento che sta vivendo Conte all’Inter.

Maifredi analizza l’attuale momento dell’Inter di Antonio Conte

Maifredi su Antonio Conte: “Il primo scontento è sicuramente Antonio Conte. E’ tornato in Italia dopo il rifiuto da parte della Juventus voleva spaccare il mondo. Per un tecnico che gioca di modulo è difficile adesso proporsi. Le grandi squadre si affidano ai fuoriclasse e penso che l’Inter il prossimo anno debba ricercare un calciatore importante in grado di poter migliorare la squadra”.
Intanto l’Inter giovedì sera sarà impegnata al ‘Bentegodi’ di Verona contro l’Hellas di Ivan Iuric e non sarà un match facile per i nerazzurri con il Verona che vorrà dimenticare la sconfitta contro il Brescia e vorrà continuare ad inseguire il sogno Europa League, mentre l’Inter dovrà guardarsi le spalle dall’Atalanta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A femminile: continua il botta e risposta Milan-Juventus