Milan, Pioli:” Stiamo facendo bene, ma non siamo ancora in Europa”.

Pubblicato il autore: Mattia Ala Segui

Il tecnico del Milan Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di San Siro contro il Bologna, fondamentale per i rossoneri per continuare a racimolare punti in vista qualificazione in Europa League. Vediamo le dichiarazioni del tecnico di Parma:” La squadra sa che stiamo facendo bene, ma dobbiamo continuare a fare più punti possibili. Non abbiamo ancora raggiunto la qualificazione in Europa. Il lavoro di prima non poteva dare i frutti sperati, ma ora siamo più squadra e non dobbiamo assolutamente pensare al futuro, bensì concentrarci esclusivamente sul presente e sul nostro obiettivo” . Pioli prosegue:”  Il Bologna è una squadra che sta bene è certamente sarà una gara difficile contro dei ragazzi che hanno fatto un partitone contro il Napoli. Dobbiamo dare tutto in campo, stiamo facendo bene ma dobbiamo insistere. All’ inizio facevamo fatica a concretizzare  quello
che creavamo. Abbiamo lavorato molto e introdotto nuove idee, e serviva tempo per fare questo.
Non pensiamo al futuro, il presente è più importante. Kessie e Calhanoglu? Loro hanno grandi capacità nelle due fasi di gioco, sono giocatori intelligenti che sanno interpretare bene le due fasi della partita. Sono attenti e propositivi, sanno leggere alcune situazioni che in campo cambiano velocemente”. L’allenatore rossonero conclude in merito al futuro:” Io sto bene a Milanello e con la squadra, ho trovato un gruppo fantastico. Non dobbiamo pensare ad altro, solo all’Europa League. La Roma è avanti, ma noi dobbiamo insistere. Col Bologna dovremo fare bene da punto di vista tecnico”.

Leggi anche:  Roma, giovedì elettrico a Trigoria: "Non ci alleniamo"
  •   
  •  
  •  
  •