Romagnoli stagione finita, lesione al polpaccio

Pubblicato il autore: Sandro Caramazza Segui

Romagnoli stagione finita, a causa di una lesione al polpaccio rimediata nella trasferta di ieri a Reggio Emilia. Il capitano rossonero era, infatti, uscito al minuto 31′ del primo tempo per un fastidio proprio al muscolo della gamba destra e dagli esami strumentali effettuati è arrivata l’amara notizia per il Milan e i propri supporters. Dopo 39 presenze, condite anche da una rete, finisce qui pertanto la stagione del forte centrale romano, che per queste ultime quattro partite restanti di campionato, dovrà soffrire a vedere i suoi compagni dalla tribuna o dal divano di casa. Serata agrodolce per il Milan, che nonostante la matematica qualificazione in Europa League (da decidere se direttamente ai gironi o passando dai preliminari) perde importanti pezzi per la sfida di venerdì sera contro la super Atalanta. Infatti, oltre a Romagnoli, non saranno della partita ne gli squalificati Theo Hernandez e Bennacer. Attenzione, anche, alle condizioni di Conti e Kjaer, usciti acciaccati dalla sfida del Mapei, ma dalle risonanze magnetiche non sono stati riscontrate delle lesioni. Con Romagnoli stagione finita, spazio al giovane Gabbia di prendere il posto del suo capitano in queste ultime restanti partite di stagione, viste anche le lunghe assenze di Musacchio e di Duarte.

Leggi anche:  Calciomercato Milan, altri due acquisti in arrivo

Romagnoli stagione finita ma Milan in Europa

Nonostante Romagnoli stagione finita, i rossoneri hanno agguantato il treno Europa League, grazie alla pesante vittoria di ieri sera in casa del Sassuolo per 2 a 1. Decisiva la doppietta di Zlatan Ibrahimovic, che ha reso inutile la rete su rigore del solito Caputo. L’aritmetica per la qualificazione all’Europa è, difatti, arrivata, anche se bisogna capire in che modalità accedervi: preliminari o gironi. Con il Napoli vittorioso in Coppa Italia e, quindi, già certa dell’approdo alla fase a gironi dell’EL, la palla passa a Roma e Milan, le quali si dovranno giocare la quinta piazza per non passare dai preliminari. Con i giallorossi questa sera in trasferta contro una Spal retrocessa, il calendario delle prossime giornate sarà pressoché equivalante. Infatti, il Diavolo, dopo la gara di venerdì contro l’Atalanta, dovrà vedersela contro due squadre già salve, come Sampdoria e Cagliari. Per la Roma, invece, ci saranno Fiorentina, Toro e una Juventus all’ultimo turno, ormai campione salvo clamorosi ribaltamenti.

  •   
  •  
  •  
  •