Serie A, probabili formazioni Inter Brescia: Sanchez dal 1′?

Pubblicato il autore: Giuseppe Colicchia Segui

Probabili formazioni Inter Brescia.
Terminata la ventottesima giornata di Serie A, ecco arrivato il turno della ventinovesima. Le partite della ventinovesima giornata saranno disputate nell’infrasettimanale, precisamente  da martedì 29 a giovedì 2 luglio. Ad aprire le danze saranno Lazio e Juventus che affronteranno rispettivamente Torino e Genoa, entrambe fuori casa. Mercoledì 1 luglio toccherà all’Inter affrontare il Brescia a San Siro. La sfida d’andata è stata vinta dai nerazzurri per 1 a 2, grazie alle reti di Lautaro Martinez e Lukaku (la rete del Brescia fu un autogol di Skriniar). L’Inter ritrova Conte sulla propria panchina, dopo la giornata di squalifica scontata nell’ultimo match contro il Parma. La partita con il Parma è stata rocambolesca come quella contro il Sassuolo, stavolta i nerazzurri sono però riusciti ad acciuffare i tre punti sul finale, non disputando però un’ottima gara. Contro il Brescia sarà l’occasione per l’Inter di tornare ad esprimere un bel calcio e controllare meglio la gara. Dal canto suo il Brescia è reduce dal pareggio amaro ottenuto per 2 a 2 contro il Genoa, risultato che costringe la squadra di Diego Lopez a sperare in un vero e proprio miracolo per ottenere la salvezza. Il Brescia è infatti ultimo a pari merito con la Spal con 18 punti totali. Proverà a compiere un miracolo per la salvezza a partire proprio dalla prossima gara che la attende contro l’Inter a San Siro. Ecco dove vedere il match in diretta tv e streaming.

Le scelte di Conte e Diego Lopez: probabili formazioni Inter Brescia

In vista del prossimo match contro il Parma, Antonio Conte dovrà ancora fare a meno di Vecino e Sensi, mentre rimangono alcune chance, seppur ridotte, di recuperare Brozovic almeno per la panchina. Ancora out per squalifica Skriniar. Diego Lopez dovrà invece fare a meno di Alfonso, Cistana, Chancellor e Bisoli.
Conte confermerà il modulo studiato su misura per Eriksen, ovvero il 3-4-1-2. In porta ci sarà Handanovic. De Vrij sarà confermato al centro della difesa, ai suoi lati ci sarà Bastoni, reduce dal gol decisivo realizzato da subentrato nella gara contro il Parma, e Godin (quest’ultimo in vantaggio su D’Ambrosio). Sulla linea di centrocampo, ormai recuperato Barella è l’unico certo di avere una maglia da titolare. Al suo fianco, Borja Valero è in leggero vantaggio su Gagliardini. Sugli esterni spazio a Moses e Young, favoriti su Candreva e Biraghi. Eriksen agirà ancora sulla trequarti, alle spalle del duo d’attacco che sarà composto da Lukaku e uno tra Sanchez e Lautaro Martinez (al momento il favorito è il cileno, apparso più propositivo e vivace dell’argentino nell’ultimo match).
Il Brescia con ogni probabilità confermerà il 4-3-1-2. A difendere i pali ci sarà Joronen. Davanti a lui, la linea difensiva a quattro composta da Sabelli, Papetti, Mateju e Martella, in vantaggio su Semprini. Tonali avrà le chiavi del centrocampo Bresciano, ai suoi lati le mezzali saranno Dessena e Romulo (quest’ultimo in vantaggio su Bjarnason). Sulla trequarti ci sarà Zmrhal alle spalle di Torregrossa e Donnarumma.

Probabili formazioni Inter Brescia: lo schieramento in campo

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Godin/D’Ambrosio, de Vrij, Bastoni; Moses/Candreva, Barella, Borja Valero/Gagliardini, Young/Biraghi; Eriksen; Lukaku, Sanchez/Lautaro Martinez.

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Papetti, Mateju, Martella/Semprini; Romulo/Bjarnason, Tonali, Dessena; Zmrhal; Torregrossa, Donnarumma.

  •   
  •  
  •  
  •