Atalanta-Inter: precedenti e statistiche

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Questa sera alle ore 20.45 al Gewiss Stadium di Bergamo si disputerà Atalanta-Inter match valevole per la 38.a ed ultima giornata del campionato di Serie A con la vincente della partita che acciufferà al fotofinish il secondo posto. Dunque derby lombardo molto importante e che farà da prologo alla ripartenza delle competizioni europee con gli orobici del tecnico Gian Piero Gasperini che dovranno giocare i quarti di finale di Champions League contro i francesi del Psg, mentre gli uomini di Antonio Conte affronteranno negli ottavi di finale di Europa League, gli spagnoli del Getafe. Ora andiamo a vedere precedenti e statistiche del match.

Atalanta-Inter: precedenti e statistiche

I precedenti nella massima serie in terra bergamasca sono 62 e che vedono gli ospiti in vantaggio per 24 vittorie contro le 16 dei padroni di casa e 22 pareggi; le reti complessive sono fino a questo momento 163 con un parziale di 96-67 sempre a vantaggio dei milanesi.
Nelle ultime cinque stagioni l’Atalanta ha vinto due incontri contro uno dell’Inter e due pareggi: di seguito risultati e marcatori.

Leggi anche:  Venezia, Zanetti: "Sigurdsson e Niang ci aiuteranno in questa stagione"

2018-2019: Atalanta-Inter 4-1 8′ Hateboer (A), 47′ Icardi rig. (I), 62′ Mancini (A), 88′ Djimsiti (A), 94′ Gomez (A)
2017-2018: Atalanta-Inter 0-0
2016-2017: Atalanta-Inter 2-1 10′ Masiello (A), 50′ Eder (I), 85′ Pinilla (A)
2015-2016: Atalanta-Inter 1-1 7′ Murillo (autogol A), 25′ Toloi (autogol I)
2014-2015: Atalanta-Inter 1-4 3′ Shaqiri (I), 28′ Maxi Moralez (A), 37′ Guarin (I), 63′ Guarin (I), 73′ Palacio (I)

Il risultato più frequente nella storia del derby lombardo è stato il pareggio per 1-1 uscito per ben 17 volte, mentre la partita con il maggior numero di reti (sette) risale alla lontana stagione 1942-43 quando l’Inter si impose per 5-2.
Nel match d’andata disputato allo stadio Meazza di Milano lo scorso 11 gennaio ha visto le due squadre pareggiare per 1-1 con reti di Lautaro Martinez al 4′ e pareggio di Gosens al 75′ con Muriel che al minuto 88 ha sbagliato un calciato di rigore parato da Handanovic.

Leggi anche:  Lazio, Tare: "Siamo una squadra in costruzione, ma saremo protagonisti"

L’arbitro della sfida sarà Piero Giacomelli della sezione AIA di Trieste, coadiuvato dagli assistenti Giorgio Peretti di Verona e Daniele Bindoni di Venezia, quarto uomo Daniele Doveri di Roma. Al VAR e AVAR opereranno rispettivamente Luigi Nasca di Bari e Luca Mondin di Treviso.
Con il fischietto triestino, la Dea ha un bilancio di otto vittorie, cinque pareggi e altrettante sconfitte, mentre l’Inter ha un ruolino di tre successi, cinque pareggi e un ko. In questa stagione ha diretto Napoli-Atalanta 2-1 e Juventus-Atalanta 2-2; Sassuolo-Inter 3-4, Lecce-Inter 1-1 e Inter-Fiorentina 0-0.

  •   
  •  
  •  
  •