Azpitarte Inter, nuova provocazione: “Se Messi vuole ritirarsi in una squadra minore…”

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


AZPITARTE INTER, LO SPAGNOLO PUNGE ANCORA – Non è decisamente un rapporto d’amore, quello che intercorre tra Vicente Azpitarte, capo della Delegazione Andalusa a Madrid e biografo di Luka Modric, e l’Inter. In passato, diverse volte ha punzecchiato il club nerazzurro, attraverso battutine o ironie sui social: famosi sono i suoi paragoni tra l’Inter e il Chievo, ad esempio dopo l’eliminazione dalla Champions per mano di un Barcellona molto rimaneggiato. Oggi, con un altro tweet al veleno, Azpitarte ha colto al volo la questione Messi-Inter, provocando la società di Suning e “sconsigliando” il trasferimento alla Pulga argentina.

Azpitarte Inter, nuovo capitolo del controverso rapporto

Ancora non è chiaro quale sarà il futuro di Leo. Si parla di Manchester City in pole, di United e PSG interessati, addirittura di un incredibile duo con CR7 alla Juventus. Ma in Italia si vocifera da tempo soprattutto di una trattativa aperta con l’Inter, che metterebbe i nerazzurri sullo stesso piano dei bianconeri anche a livello di marketing. Vicente Azpitarte, però, si è sentito in dovere di sconsigliare al fenomeno del Barça di andare con un tweet avvelenato:Messi ha fondamentalmente due opzioni: continuare in un progetto vincente come quello del PSG o del Manchester City. Pensare di ritirarsi in una squadra inferiore come LA Galaxy, Vissel Kobe, Al-Assad o Inter“. Insomma, “la tocca piano”, come si dice in gergo: certamente, lo spagnolo non ha particolare interesse a ricucire il rapporto con i tifosi interisti, che si infurieranno ancora una volta con lui.

  •   
  •  
  •  
  •