Conte resta all’Inter, le parole di Sandro Piccinini: “Eviti altre sceneggiate, non sarebbero più tollerate”

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Dopo le parole pronunciate nel post finale di Europa League persa dall’Inter per 3-2 e a quelle post-Bergamo, Antonio Conte sembrava ad un passo dalla rottura con il club nerazzurro tanto che, molti giornali e addetti ai lavori, stavano parlando insistentemente di un accordo su una buonuscita, del possibile arrivo di Allegri a Milano e di un progetto (quello con il tecnico salentino) ormai da considerare terminato anticipatamente.
Invece nella riunione svolta nella giornata di Martedì, le parti (Presidente, dirigenti e allenatore, ndr.) hanno trovato una quadra, in un’incontro che la stessa società ha descritto nel proprio comunicato ufficiale come “costruttivo, nel segno della continuità e della condivisione della strategia”.

Conte resta all’Inter, ecco il pensiero di Piccinini

Il giornalista Sandro Piccinini, con un post sul proprio profilo di Twitter, ha accolto positivamente la notizia della permanenza di Conte all’Inter, affermando che separarsi dopo una sola stagione insieme sarebbe stato demenziale e che però altre sceneggiate di Conte non sarebbero  più tollerate dalla società nerazzurra. Le parole del post twitter di Sandro Piccinini sono le seguenti:

“L’ho scritto qualche settimana fa: separarsi dopo una stagione così sarebbe stato demenziale. Forse è successo qualcosa che non sappiamo, ma l’importante era ritrovare la voglia di continuare insieme. Adesso, però, Conte eviti altre sceneggiate, non sarebbero più tollerate #Inter”

  •   
  •  
  •  
  •