Inter, parole di Moratti su Lukaku: “Temevo di rimpiangere Icardi, invece Romelu è un campione”

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


L’ex presidente dell’Inter, Massimo Moratti, intervistato dal Quotidiano Sportivo, ha parlato di molte tematiche che riguardano l’attualità calcistica e ha rilasciato delle affermazioni che fanno sognare i tifosi nerazzurri circa Lukaku, un possibile futuro approdo di Messi e la possibile vittoria finale dell’Inter dell’Europa League.

Le parole di Moratti su Lukaku e Messi

L’ex presidente dell’Inter ha fatto ‘mea culpa’ sul suo giudizio nei confronti di Lukaku: “Mi sono sbagliato sul conto di Lukaku! Sinceramente pensavo fosse forte solo fisicamente e temevo di rimpiangere Icardi. Invece Romelu è un campione, aiuta sempre i compagni, ha una visione di gioco. Aveva ragione Conte a pretenderne l’acquisto e sempre Conte è stato bravissimo a migliorarlo e a far crescere tutta la squadra intorno a lui”.

Sull’Europa League, Massimo Moratti sogna insieme ai tifosi nerazzurri: “Quanto alla Europa League, non sarà facile, sono rimaste quattro formazioni molto competitive. Ci spero, ormai essere l’ultimo presidente italiano ad avere alzato una Coppa quasi mi pesa, poi del resto il mio amico Steven Zhang è cinese…”.

In merito alla possibilità di vedere Messi vestire la maglia dell’Inter, Moratti ha affermato:“Messi all’Inter? Ormai sono un semplice tifoso e non ho informazioni riservate. Ma una cosa la so: per risorse e per competenze, Suning ha tutto per portare Leo a Milano. Come si scrive mai dire mai in cinese?”

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: