Milan, senti Tassotti: “Manca poco per tornare grande. E Calabria deve restare”

Pubblicato il autore: Rudy Galetti Segui


L’ex campione del Milan Mauro Tassotti ha parlato alla Gazzetta dello Sport dell’attuale situazione rossonera: “Il Milan deve tornare al top e secondo me non manca tanto per arrivarci. Bisogna ripartire dalla conferma dei giocatori fondamentali. Non soltanto Ibrahimovic, ma Hernandez, Bennacer, Rebic, ovviamente Donnarumma e Romagnoli. Il Milan ha una base. Se riesce a conservarla, non ci sarà bisogno di molto altro. Servirà un po’ di tempo, però i tifosi hanno già dimostrato di avere pazienza. Si percepisce la volontà di tornare a certi livelli, si può sopportare l’attesa”.

Milan, dai ancora una chance a Calabria e Conti

Da ex terzino di livello mondiale, Tassotti ha parlato anche di suoi pari ruolo, come Davide Calabria e Andrea Conti, spesso contestati dalla tifoseria per le loro prestazioni troppo al di sotto delle aspettative. “Non capisco perché si debba cedere un ragazzo come Calabria che arriva dal vivaio, anche se assicurerebbe una preziosa plusvalenza. Certo, non ha fatto una buona stagione. Ma io gli darei altre chance. Dumfries sarebbe un prospetto, ma come ho detto io non toglierei chance a Calabria. E Conti è stato penalizzato dagli infortuni, perciò cederlo adesso non avrebbe senso neppure considerando la situazione del bilancio del club. Le sue quotazioni potrebbero risalire». E anche tutti i tifosi rossoneri se lo augurano.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: