Cristiano Ronaldo recordman, non si ferma più

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui


Cristiano Ronaldo sempre più simbolo della Juventus e del calcio professionistico. Nella seconda giornata di Serie disputata ieri contro la Roma, il fuoriclasse portoghese ha realizzato una doppietta che ha permesso alla Juventus di Andrea Pirlo di pareggiare e guadagnare un punto prezioso. Cristiano Ronaldo, quindi, ha evitato alla Vecchia Signora di subire la prima sconfitta stagionale, ma allo stesso tempo ha permesso al numero 7 bianconero di raggiungere altri due record individuali che si vanno a sommare ai tanti record ottenuti durante la carriera.

Con i 55 gol segnati fin qui in Serie A in poco più di 2 anni, CR7 è il giocatore che ha segnato di più in campionato dal momento del suo arrivo in Italia, quindi dall’estate del 2018. Sono 14, invece, gli assist che ha realizzato Cristiano Ronaldo con la maglia bianconera, permettendo al fenomeno portoghese di entrare in ben 69 gol negli ultimi due anni. I dati confermano che nessuno è come lui da quando è in Serie A.

Se in Serie A ha numeri stratosferici gli ultimi dati dicono che Ronaldo, con la doppietta rifilata alla Roma, ha toccato la quota record di 450 reti segnati nei cinque principali campionati europei a partire dal 2003/2004, stagione del suo esordio con il Manchester United. Ed è la quarta volta in carriera che fa centro nelle prime due partite di un torneo Top-5 dopo il 2009, 2001 e 2014 nella Liga con la maglia del Real Madrid.

  •   
  •  
  •  
  •