Serie A, Lazio: un ex giocatore biancoceleste farà parte della dirigenza

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


In casa Lazio c’è una novità delle ultime ore, ma questa volta non si tratta di calciomercato ma di staff dirigenziale dove un ex giocatore biancoceleste entrerà in società: stiamo parlando di Alessandro Matri che ha disputato una stagione a Roma nel campionato 2015-16 quello concluso all’ottavo posto e con l’esonero ad inizio aprile di Stefano Pioli far far posto a Simone Inzaghi.

Lazio, Alessandro Matri entrerà nella dirigenza

Matri ha già l’ha trovato l’accordo con il club, ma verrà ufficializzato solamente nelle prossime settimane (probabilmente a fine mercato); il classe ’83 che si è ritirato ufficialmente dal calcio giocato lo scorso maggio, nelle settimane passate era stato accostato anche alla Juventus, ma alla fine ha preferito sposare la causa biancoceleste tant’è che in questi ultimi giorni era stato avvistato al centro sportivo di Formello per vedere gli allenamenti della squadra ma anche per parlare con la società di questa nuova proposta.

L’ex attaccante inizialmente diventerà osservatore, ma se le cose andassero bene, potrebbe diventare l’assistente dell’attuale direttore sportivo Igli Tare, una sorta di braccio destro visto che comunque ha parecchie conoscenze e molti contatti che in questo campo sono fondamentali. Dunque Matri si aggiungerà a tanti altri ex giocatori che ora lavorano per la società biancoceleste e che hanno fatto bene in questi anni: Inzaghi, Rocchi, Peruzzi e Tare e questo sicuramente sarà di buon auspicio.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: