“Step by Josip”. La ripresa graduale di Ilicic (e l’Atalanta lo aspetta)

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui


In una grande squadra la pazienza è la virtù dei campioni: quell’attesa in grado di dare non solo risultati positivi, ma anche fiducia nei confronti di chi ha bisogno di tempo per ritornare ai ritmi di prima. Josip Ilicic è di nuovo tra i ranghi dell’Atalanta, accompagnato dall’entusiasmo di tutti, e la voglia calcistica di calcare quel prato verde è tanta. Gli insegnamenti del professore, accompagnati dalle opere artistiche (calcisticamente parlando) ad ogni suo goal, mancano parecchio alla Dea, ma ora come ora servirà mettere in atto un lavoro graduale: situazioni delicate comportano lo svolgimento di tale processo, nonché l’unico modo per rivedere il numero 72 nerazzurro in campo il più presto possibile.

Per Ilicic un lavoro graduale: la via giusta del ritorno – Il fantasista ha ripreso ad allenarsi al Centro Bortolotti di Zingonia, ma ciò non azzera tutto quello che ha perso in questi mesi: serve lavorare fisicamente e mentalmente. Vi ricordate l’infezione batterica durante l’estate del 2018? Ecco, anche in quel contesto si è applicato lo stesso processo, e l’esito di quell’annata è stato sensazionale. Ovviamente l’Atalanta lo aspetta, e la voglia di ritornare in campo può essere vista come una “miccia” per accelerare i tempi di recupero: i nerazzurri si stanno preparando in vista della nuova stagione, e Ilicic vorrà dimostrare a tutti che non si limiterà al ruolo di comparsa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: