UFFICIALE: la Juventus chiude con il bilancio in rosso di 71,4 milioni!

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Il Coronavirus ha influito in maniera esponenziale sulle nostre vite e il mondo dello sport ne ha risentito non poco. Nonostante in Italia la situazione sia migliorata, tutto sembra ancora incerto. Ciò invece che è certo è il conto in rosso della Juventus. La società bianconera ha ufficializzato la chiusura della stagione 2019/20 in rosso e le cifre sono spaventose: perdita ingente di 71,4 milioni di euro con un rosso superiore di 31,5 milioni all’esercizio precedente (-39,9). 

Questi dati sono stati raccolti dal progetto di bilancio approvato dal cda bianconero tenuto da Andrea Agnelli, il quale si è collegato tramite collegamento digitale (fonte ANSA).

La società fa sapere che tali perdite sono dovute alla pandemia da Covid-19. Un tema particolarmente allarmante per i bianconeri sono i ricavi operativi, giù di 62,8 milioni. Sul netto, l’indebitamento finanziario è pari a 385,2 milioni di euro.

Obiettivo Champions difficile da raggiungere

Insomma i campioni d’Italia chiudono la stagione nel peggiore dei modi a livello finanziario e ciò allarma non poco la società e i tifosi, i quali sperano da tempo in una stagione vincente a livello europeo. L’obiettivo numero uno rimane la Champions League ma la campagna acquisti deludente dovuta al Covid- salvo l’eventuale arrivo di Suarez – e l’azzardo Andrea Pirlo, non sono di certo delle buone garanzie. La storia è ancora tutta da scrivere, ma la prossima stagione partirà in salita per i bianconeri.

  •   
  •  
  •  
  •