Zaccheroni: “Il pareggio con la Roma è quello che conta, non la vittoria sulla Samp”

Pubblicato il autore: Desiree Capozio Segui


Spezza una lancia in favore della Juventus Alberto Zaccheroni, che ai microfoni de Il Corriere della Sera ha analizzato il momento della Juventus di Pirlo, dopo la vittoria sulla Samp nella prima giornata di campionato e il pareggio contro la Roma all’Olimpico di domenica sera. Queste le sue parole:

«Per la costruzione della squadra, per la sua identità e del suo spirito, un pareggio come quello di Roma in inferiorità numerica e in rimonta vale più della vittoria ottenuta in casa sulla Sampdoria. Non voglio difenderlo ma a Pirlo sono mancate le classiche 6 settimane di lavoro precampionato: bisogna sempre pensare a costruire, ma non puoi spiegarlo a parole, devi trovare i tempi, le distanze, la gestione degli spazi, gli smarcamenti senza palla. Tutto questo è mancato e tanti giocatori non erano a loro agio. Eppure le parole di Ronaldo e l’atteggiamento della squadra dimostrano il grande credito di cui gode Pirlo. E’ fondamentale»

Analisi obiettiva, quella di Zaccheroni, che tiene conto di tutta una serie di circostanze esterne al campo, che chi come lui ha allenato, conosce bene. Insomma, nonostante la mancata di vittoria di domenica sera, sembrerebbe proprio che Pirlo si stia guadagnando la fiducia di tutto il mondo del calcio, o almeno della maggior parte.

  •   
  •  
  •  
  •