Ziliani scatenato: “Mancata lealtà da parte della Juve? Palazzo vuole capi di imputazione inconsistenti”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Rimane ancora in prima pagina la vicenda che riguarda Luis Suarez e il suo esame di lingua italiana B1, tenutosi all’Università degli Studi di Perugia qualche giorno fa. Il coinvolgimento da parte della Juventus non è stato ancora dimostrato, ma la vicenda si infittisce sempre di più e si sta complicando notevolmente per i bianconeri.

Infatti, nelle ultime ore si sta parlando di un coinvolgimento di Fabio Paratici in questa storia, dato che il suo nome è saltato fuori nelle intercettazioni. L’indagine dunque prosegue e pure la FIGC si è mossa per vederci chiaro. Secondo il noto giornalista de Il Fatto Quotidiano, la Federazione sta cercando di trovare dei capi d’imputazione più leggeri nei confronti della Juventus. Ziliani ha espresso la sua opinione in merito attraverso Twitter, postando due estratti da La Gazzetta dello Sport. Ecco le sue parole in merito alla vicenda:

“Negli uffici del Palazzo, visto che insabbiare non si può, tutti impegnatissimi a individuare il capo d’imputazione più inconsistente. La “mancata lealtà” sembra perfetta; specie se si dimostra che un vero coinvolgimento del club non può essere dimostrato. E che diamine!”

Il tweet al vetriolo di Ziliani sta facendo molto discutere a livello social, e ha già scatenato polemiche accese tra le tifoserie.

  •   
  •  
  •  
  •