Coronavirus, Hakimi negativo al Covid: sarà a disposizione già per il Genoa

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


HAKIMI NEGATIVO AL COVID: SONO BASTATI DUE GIORNI PER GUARIRE – La situazione in casa Inter si stava inasprendo, dopo i numerosi casi di Covid-19 che hanno colpito la squadra e i risultati negativi in campionato e in Champions League: il pareggio con la Lazio, la sconfitta nel derby e il pareggio di Champions con il Borussia, unito ai casi di Coronavirus occorsi a Young, Hakimi, Gagliardini, Radu e Bastoni, stavano rendendo difficile la situazione complicata. Oggi, però, una bella notizia per il mondo nerazzurro: Achraf Hakimi, marocchino classe ’98 arrivato in estate dal Dortmund, è già guarito dal Covid dopo soli due giorni dalla notizia della sua positività.

Hakimi negativo al Covid: pronto già per il Genoa

Ecco il comunicato dell’Inter che certifica la guarigione dell’esterno: “FC Internazionale Milano comunica che Achraf Hakimi è risultato negativo al tampone effettuato ieri dopo la positività riscontrata dai controlli UEFA prima della partita contro il Borussia Mönchengladbach. Il giocatore, completamente asintomatico, è stato sottoposto oggi a un ulteriore tampone per valutare la sua effettiva situazione“. Non essendosi mai allenato negli ultimi tre giorni, però, è difficile che possa partire titolare contro i rossoblu del Genoa: certo è, però, che vista la penuria di esterni per Antonio Conte, il tecnico potrebbe decidere di portarlo con sé a Genova, con la possibilità di subentrare a gara in corso.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Auriemma attacca Ibra a Tiki Taka: "Andava espulso. L'infortunio? Giustizia Divina"