Juventus-Verona, la moviola: altro goal annullato a Morata dal Var e Juve che reclama qualche rigore

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


All’Allianz Stadium, il posticipo della quinta giornata di Serie A, Juventus-Verona termina in pareggio con il risultato di 1 a 1. La squadra di Andrea Pirlo non riesce a vincere in campionato e dopo Crotone arriva un altro pareggio. Proprio come Crotone il protagonista dell’incontro è il VAR, o meglio il fuorigioco. Nei primi 45 minuti, infatti, sono stati annullati due goal per fuorigioco, uno per parte: nell’occasione del goal degli ospiti è stato più facile evidenziare il fuorigioco di Colley, mentre nell’azione che ha portato il goal alla Juventus, Alvaro Morata è stato pescato in fuorigioco per pochi millimetri (proprio come a Crotone). Ecco di seguito gli episodi da MOVIOLA del match.

Juventus-Verona: la moviola

15′ GOAL ANNULATO VERONA: Il Verona passa in vantaggio, ma Colley è al di là della linea dei difensori. Pasqua annulla il goal per fuorigioco.

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Sassuolo Inter: i dubbi di Conte

36′ JUVENTUS RECLAMA UN RIGORE: Federico Bernadeschi viene strattonato in area di rigore da Ceccherini e perde l’equilibrio. L’esterno della Juventus chiede il calcio di rigore ma per Pasqua l’intensità non è tale da determinare il fallo.

45′ GOAL ANNULATO JUVENTUS: Annullato un goal ai bianconeri proprio come a Crotone. Cuadrado trova Morata, che supera Silvestri con un bellissimo pallonetto. Pasqua convalida il goal, ma dopo qualche minuto viene annullato, dal Var, per il fuorigioco dell’attaccante spagnolo.

60′ GOAL VERONA: Zaccagni mette la palla in mezzo all’area dove trova Favilli, che batte un rigore in movimento e batte Szczesny.

64′ JUVENTUS RECLAMA UN’ALTRO RIGORE: Ramsey atterra in area dopo una spinta di Lovato. Per Pasqua è il centrocampista gallese a perdere l’equilibrio.

77′ GOAL JUVENTUS: Serie di finte, dribbling su Faraoni e goal del pari di Kulusevski.

  •   
  •  
  •  
  •