Pirlo: “Dybala in campo. Morata non mi sorprende”

Pubblicato il autore: Desiree Capozio Segui


Mister Andrea Pirlo si prepara alla partita contro il Verona, e in conferenza stampa all’Allianz Stadium fa il punto della situazione su alcuni giocatori.
Ci tiene a tranquillizzare i tifosi su Dybala il tecnico bianconero sul quale afferma:

“Domani Dybala gioca, non ho avuto bisogno di pungolarlo. Come ho sempre detto, ha bisogno di allenarsi perché ha avuto poco tempo di farlo con noi. Infortunio, nazionale, poi il virus. Ha avuto poco tempo, ci sono state due occasioni in cui l’avevamo in panchina e siamo rimasti in 10 e non c’era modo. Ha giocato a Kiev, ma domani è giusto che parla dall’inizio”.

Su Morata, invece, che ha stupito in Champions League, Andrea Pirlo continua a non avere dubbi come dal momento del suo ritorno in bianconero. Queste le sue parole di fiducia sullo spagnolo:

 “Preso per quello, è un giocatore forte che può darci diverse soluzioni. Con Dybala hanno già giocato insieme, si conoscono molto bene. Possono coesistere tranquillamente, spetterà a loro trovare le soluzioni migliori durante la partita. Ultimamente era tanto abituato a giocare in fase difensiva, ad avere 80 metri di campo per il contropiede. Cerchiamo di fare in modo che sia sempre a disposizione del gioco, ricevendo e mettendosi bene con il corpo, dare pressione per liberare l’uomo nell’uno contro uno. Mettersi a disposizione per andare da una parte all’altra velocemente, come lui sa fare”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Lazio-Udinese, formazioni ufficiali: Immobile-Correa vs Pussetto-Forestieri