Probabili formazioni Lazio-Inter: biancocelesti in emergenza difensiva, Conte recupera Vidal

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


Domani pomeriggio alle ore 15 allo stadio Olimpico di Roma si disputerà il match Lazio-Inter, valevole per la terza giornata del campionato di Serie A. Le due squadre vengono da un turno infrasettimanale opposto, con i biancocelesti che hanno perso in casa 4-1 contro l’Atalanta, mentre l’Inter ha vinto 5-2 sul campo del Benevento.

Probabili formazioni Lazio-Inter: le possibili scelte dei due allenatori

Lazio: Il tecnico Simone Inzaghi ha grossi problemi in difesa dove oltre al nuovo acquisto Hoedt, che sarà a disposizione dopo la sosta, deve fare a meno anche di Vavro (pubalgia), Radu uscito malconcio dalla sfida contro gli orobici e al lungodegente Luiz Felipe; in panchina avrà un solo difensore di ruolo, ovvero il giovane Armini. Per quanto riguarda Correa, che mercoledì sera aveva dato forfait per problemi alla schiena, dovrebbe andare in panchina. Lo schieramento titolare (modulo 3-5-2)sarà praticamente lo stesso dell’ultimo match, con Strakosha tra i pali, terzetto difensivo composto da Bastos, Acerbi e Patric, a centrocampo i quinti Lazzari e Marusic, con Leiva incontrista e Luis Alberto e Milinkovic-Savic interni, coppia offensiva Immobile-Caicedo.

Inter: L’allenatore dei nerazzurri Antonio Conte ha praticamente tutti a disposizione tranne l’infortunato Vecino (ne avrà per un altro mese); due sono i ballottaggi alla vigilia: il primo riguarda in difesa (Skriniar o D’Ambrosio) mentre  il secondo è il trequartista dietro le punte (Sensi o Eriksen) con i primi che partono favoriti. Nel 3-4-1-2 ci sarà Handanovic in porta, in difesa sicuri del posto De Vrij e Bastoni, a centrocampo Hakimi e Young esterni, in mezzo Vidal e Barella, mentre in attacco, la coppia dietro al trequartista, sarà formata da Lautaro-Lukaku.

Probabili formazioni Lazio-Inter

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Bastos; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Caicedo, Immobile.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Vidal, Barella, Young, Sensi; Lukaku, Lautaro.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,