Sacchi: “La Juventus pronta a tornare al top”

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui


La Juventus vince e convince contro la Dinamo Kiev, grazie anche alla doppietta segnata da Alvaro Morata che pian piano si sta prendendo la Vecchia Signora sulle spalle. Pirlo, quindi, vince la sua prima partita in Champions League da allenatore e indica la strada da intraprendere per le prossime partite. Proprio sulla vittoria dei bianconeri nella massima competizione europea si è espresso l’ex allenatore del Milan e della Nazionale azzurra Arrigo Sacchi.

Lo ha fatto ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport“, sottolineando che possono tornare ai fasti di un tempo: “La Juventus di Pirlo batte 2 a 0 i generosi ragazzi della Dinamo Kiev. Un risultato importante per arrivare al più presto al top – ipotizza Sacchi -. I bianconeri hanno iniziato l’incontro con prudenza, come consigliavano le molte assenze e un gioco non ancora interiorizzato. Ha segnato due gol il rientrante Morata. L’avversario non era dei più qualificati ma le vittorie in Champions sono dei propellenti importanti per una crescita veloce“.

Leggi anche:  Probabili formazioni Fiorentina Genoa: ecco le scelte di Prandelli e Maran

L’ex allenatore Sacchi commenta il gioco che vuole attuare il nuovo tecnico della Juventus: “Pirlo sta lavorando per dare ai propri giocatori uno stile positivo e coraggioso. Non sottovaluta i valori: desidera dare uno stile di gioco che li guidi a vincere con merito e divertimento. La velocità del progetto dipenderà prima di tutto dalla volontà dei giocatori, poi dalla chiarezza e convinzione del tecnico. La partita ha visto due squadre assai diverse per valori individuali ed esperienza. L’incontro è stato modesto così come i ritmi e il pressing” conclude Sacchi.

  •   
  •  
  •  
  •