Ziliani su Tonali: “Accanto a Kessie sembra un lillipuziano al cospetto di Gulliver”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

In questi ultimi anni, il nome di Sandro Tonali è stato accostato a grandissimi calciatori come Andrea Pirlo, Luka Modric o Marco Verratti. Certi paragoni sono giustificati dalle qualità tecniche del ragazzo, così come dalla sua visione di gioco e il suo senso tattico. Un vero talento che deve essere preservato negli anni a venire. Forse sarebbe il caso di lasciare stare Tonali e non scomodare certi paragoni con calciatori che la loro carriera l’hanno già svolta egregiamente, ma d’altronde le pressioni per le giovani stelle ci sono sempre state e allora il centrocampista del Milan dovrà sorbirsi certi paragoni anche nei prossimi mesi. La maglia del Milan è pesante e sia la società che i tifosi rossoneri, si aspettano che Tonali prima o poi prenda in mano le redini del centrocampo, dando così organizzazione di gioco è sicurezza all’11 di Pioli.

Leggi anche:  Probabili formazioni Serie A - 10° Giornata

Il giornalista de Il Fatto Quotidiano, Paolo Ziliani, ha pubblicato un tweet riguardo la prestazione di Tonali contro il Celtic. Gara vinta dal Milan per 3-1 in Europa League. Il giudizio di Ziliani non è positivo, ma anche il giornalista è d’accordo sul fatto che il ragazzo vada lasciato in pace. Ecco il suo commento via Twitter:

I 90’ di Glasgow consentono un giudizio ponderato su #Tonali. Non bene. Gli va dato tempo ma è lento poco reattivo, fuori dai ritmi (anche mentali) della partita, perde palloni preziosi. Accanto a Kessie sembra un lillipuziano al cospetto di Gulliver. Bene il Milan. #CelticMilan“. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,