Criscitiello, che attacco a Pirlo: “Juve senza gioco e cattiveria. Squadra piccola contro le neo promosse”

Pubblicato il autore: Gaetano Masiello Segui

La Juventus non va oltre il pareggio contro il Benevento, arriva il duro attacco di Criscitiello. Nel secondo anticipo della 9.a giornata del campionato di Serie A, la Juventus non é andata oltre un semplice 1-1 contro la neo promossa Benevento che ha imbrigliato i bianconeri, orfani di Cristiano Ronaldo (a riposo nel match contro i campani) e ha costretto al pari gli uomini di Andrea Pirlo. Juventus che era andata in vantaggio grazie ad un bel gol di Alvaro Morata (poi espulso al 97′ per proteste reteirate nei confronti dell’arbitro Pasqua) e poi si é fatta raggiungere allo scadere della prima frazione di gioco da Gaetano Letizia, che per l’occasione ha dedicato la rete a Diego Armando Maradona. Sulla prestazione opaca ed incolore della Juventus, si é sfogato su Twitter il direttore di Sportitalia, Michele Criscitiello.

Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: tutti i colpi della sessione invernale 2021

Il gioco di Pirlo non decolla, durissimo Criscitiello: “1-1 a Crotone, 1-1 a Benevento, a Cesena (Spezia) salvata nella ripresa solo da Ronaldo. Juventus piccole con le piccole neo promosse.Il problema del centrocampo non è stato risolto e, per ora, non c’è gioco e cattiveria. Squadra piatta”. #sportitaliamercato @tvdellosport

Criscitiello, ecco la sua reazione sul pareggio di Letizia. “Bello il gol di Letizia ma prima c’è uno schema da calcio d’angolo del Benevento che la Juventus non ha minimamente capito”. #sportitaliamercato @tvdellosport

 

  •   
  •  
  •  
  •