Immobile negativo, visite mediche in Paideia e obiettivo recupero per Crotone

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui


Ciro Immobile è finalmente negativo. Questa volta è vero, nessun caso incerto, nessun gene N positivo, niente che possa mettere in discussione la sua negatività al Coronavirus. L’attaccante della Lazio è arrivato questa mattina alle 8 in clinica in Paideia per svolgere le visite mediche di idoneità con tutti gli accertamenti cardiologici e polmonari.

Immobile negativo, l’attaccante ci sarà a Crotone?

Immobile risultò positivo alla vigilia della sfida di Champions League contro il Club Brugge a fine ottobre e da lì si è capito poco o nulla di questa faccenda. L’attaccante classe ’90 giocò la gara seguente in campionato contro il Torino, in cui segnò anche un rigore decisivo nei minuti di recupero, per poi risultare nuovamente positivo per la gara di Champions contro lo Zenit. A quel punto, Immobile non giocò neanche contro la Juventus e ha saltato anche gli ultimi impegni con la Nazionale italiana in UEFA Nations League.
Adesso sembra esser arrivato il definitivo recupero e Immobile vuole essere in campo nella sfida di sabato contro il Crotone. A chi gli ha chiesto se ci sarà sabato, ha risposto sorridendo: “Certo che si sarò, se no mica stavo qui”.
Ciro e tutta la Lazio vogliono solo lasciarsi questa brutta storia alle spalle e tornare a giocare e segnare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coronavirus Serie A: ecco l'elenco di tutti i calciatori positivi