Inter Malinovskyi, l’ucraino può arrivare già a gennaio: via Eriksen?

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


INTER MALINOVSKYI, I NERAZZURRI SONO MOLTO INTERESSATI – C’è stato un incontro tra Inter e Atalanta in campo, ieri pomeriggio, terminato 1-1 con i gol di Lautaro Martinez e Miranchuk. E poi c’è stato un incontro anche in tribuna, tra i dirigenti delle due squadre, che potrebbe aver portato a conclusioni molto importanti per i due club nerazzurri: l’Inter, infatti, ha manifestato tutto il suo interesse per l’ucraino Ruslan Malinovskyi, esploso in questi due anni a Bergamo, e ha lanciato un segnale a Eriksen rimasto in panchina per 90′ per la seconda volta di fila. Si prospetta l’addio del danese, con arrivo dell’ucraino al suo posto? Possibile.

Inter Malinovskyi, la cessione di Eriksen è la chiave della trattativa

Christian Eriksen, dopo la prestazione disastrosa (l’ennesima) contro il Parma ha saltato entrambi i fondamentali match di questa settimana, contro Atalanta e Real Madrid. Una vera e propria bocciatura da parte di Conte, che, sebbene cerchi di difenderlo e proteggerlo pubblicamente come dimostrato in diverse occasioni, non pare avere una grande fiducia in lui: per questo, per il danese ex Tottenham non sembra impossibile la prospettiva di una cessione nella prossima sessione di mercato, a gennaio. Diversi club sarebbero prnti ad accoglierlo: il giocatore ha mercato soprattutto in Germania, dove piace a Bayern Monaco, Borussia Dortmund ed Herta Berlino, ma l’Inter non lo vuole cedere in prestito, quindi servirà che qualcuno versi una discreta somma nelle casse nerazzurre per assicurarsi il talentuoso trequartista.
Al suo posto, ecco che potrebbe arrivare il sorprendente ucraino atalantino Ruslan Malinovskyi, giocatore che ha dimostrato tutto il suo valore già nella scorsa stagione ma che, anche in questa, si sta facendo notare pur non giocando sempre titolare. Classe ’93, la società di Suning avrebbe messo da tempo gli occhi sul giocatore, che andrebbe a rinforzare un centrocampo che sembra un po’ in difficoltà nell’ultimo periodo (in questa zona del campo piace anche il genoano Rovella, classe 2001). Non costa poco, però: per meno di 30 milioni, difficile che Percassi accetti di lasciarlo partire, pertanto sarà fondamentale cedere Eriksen per avere liquidità a sufficienza.

Leggi anche:  Inter DAZN, tre gare dei nerazzurri in streaming

Inter Malinovskyi, il confronto con Eriksen: i numeri

Ruslan Malinovskyi 2019/2020 – SERIE A: 34 presenze (12 da titolare), 8 gol. CHAMPIONS LEAGUE: 9 presenze (1 da titolare), 1 gol.
Christian Eriksen 2019/2020 (consideriamo solo le prestazioni con l’Inter, quindi da gennaio in avanti) – SERIE A: 17 presenze (8 da titolare), 1 gol. EUROPA LEAGUE: 6 presenze (2 da titolare), 2 gol. COPPA ITALIA: 3 presenze, 1 gol.

Ruslan Malinovskyi 2020/2021 – SERIE A: 7 presenze (3 da titolare), 0 gol. CHAMPIONS LEAGUE: 2 presenze (0 da titolare), 0 gol.
Christian Eriksen 2020/2021 – SERIE A: 5 presenze (3 da titolare), 0 gol. CHAMPIONS LEAGUE: 2 presenze (1 da titolare), 0 gol.

  •   
  •  
  •  
  •