Intervista Lozano: “Lo scorso anno è stato molto duro. Gattuso diventa un orco quando si arrabbia. Futuro? Sogno il Barcellona”

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui

Intervista Lozano – L’attaccante del Napoli, Hirving Lozano ha iniziato con il botto questo inizio stagione. Dopo le prestazioni deludenti dello scorso anno, il talento messicano ha sorpreso tutti e si sta rivelando l’arma in più di questo Napoli.
Attualmente nel suo paese per giocare con la sua nazionale, Lozano ha rilasciato un’intervista a Tv Azteca Deportes, rete televisiva messicana. Ecco le sue parole.

Intervista Lozano: “Oggi mi sento un giocatore più completo e maturo”

Sull’esperienza dello scorso anno: “È stato un anno molto duro. Non nascondo che molte volte ho detto a mia moglie “Cosa ci facciamo qui?”. Grazie a lei e a Dio siamo riusciti a superare le difficoltà. Anche per mia figlia è stato difficile non conoscendo la lingua. In futuro ricorderemo questo come un ostacolo superato. Parlare con Gattuso ha cambiato tanto. Lo scorso anno dai miei compagni di squadra ho imparato tanto e oggi mi sento un giocatore molto più completo e maturo“.

Parole anche per mister Gattuso: È molto diretto, ha un suo modo di essere e quando si arrabbia diventa un orco. Però senza dubbio è una brava persona. Dopo l’esperienza dell’anno scorso penso di aver capito come rapportarmi con lui. Da lui bisogna imparare il più possibile“.

Infine, segnali a una big per il futuro: “Da quando ero al PSV volevo misurarmi con un campionato più importante. Il calcio italiano è difficile, ma mi piace. Per il futuro non si può sapere cosa accadrà, ci sono tanti club in cui mi piacerebbe giocare, per dirne uno il Barcellona“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Tacconi ricorda: "Maradona mi ha fatto prendere tante multe. A Napoli mi davano sempre del cornuto"