La Roma e Mkhitaryan, il suo devastante gioiello

Pubblicato il autore: Giusi Iasiuolo Segui


Il travolgente risultato di 3-0 contro il Parma, nella partita disputatisi ieri pomeriggio, ha consacrato lo strabiliante momento di forma del centrocampista della Roma Henrikh Mkhitaryan. I suoi numeri parlano chiaro: cinque gol nelle ultime due partite. Ieri, infatti, è stato nuovamente uno dei protagonisti indiscussi del match, grazie alla sua doppietta scalfita nella porta di Mirante. Lo scorso 8 Novembre, l’armeno ha realizzato la sua prima tripletta in Serie A, in occasione della partita di campionato contro il Genoa, battuto per 3-1. E se volessimo fornire un dato più completo, Mkhitaryan è stato anche il primo giocatore giallorosso a mettere a segno il gol più veloce in Europa League nel 5-0 della Roma contro il CFR Cluj.

Insomma, prosegue così l’incredibile momento di forma della Roma – attualmente terza in classifica con 17 punti – la quale deve ancora fare a meno del suo bomber Dzeko, ma che è trascinata dal suo Mkhitaryan. Intanto, le sfide importanti proseguono e i giallorossi saranno chiamati Giovedì sera alle 21 per il ritorno in Europa League contro il CFR Cluj e, soprattutto, Domenica 29 Novembre al San Paolo nel big match contro il Napoli di Gattuso, reduce da una deludente sconfitta contro il Milan primo in classifica. La Roma spera, dunque, nelle condizioni di Mkhitaryan.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Buffon al Parma, il commento di Bargiggia: "Mi fa tristezza, la sua storia non ha senso"