Moggi sulla lotta scudetto: “Napoli candidata alla vittoria finale. Juve e Inter non sono riuscite…”

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Dopo tante stagioni in cui la Juventus ha dominato per quasi tutto il campionato, in queste prime sette giornate di Serie A sembra invece che quest’anno, la lotta per il titolo di campione d’Italia, sarà molto incerta ed equilibrata. Al momento al primo posto della classifica vi è il Milan di Pioli che, grazie alle giocate di Ibrahimovic e a una squadra giovane e dinamica, è riuscita ad ottenere ben 17 punti in 7 partite. Al secondo posto vi è il sorprendente Sassuolo di De Zerbi (15 punti) davanti al Napoli di Gattuso e la Roma di Fonseca, entrambe a quota 14 punti. Subito dopo vi sono Juventus e Atalanta (13 punti) e Inter e Verona (12 punti). Insomma sembrano esserci tutti i presupposti giusti per vivere un campionato ricco di emozioni e colpi di scena.

Leggi anche:  Inter, Eriksen addio a gennaio: sul danese arriva l'Arsenal

Moggi sullo scudetto: “Napoli seria candidata”

Sulla lotta allo scudetto, l’ex presidente della Juventus Luciano Moggi, ha espresso la sua opinione sulle frequenze di Radio Crc: “Il Napoli è una seria candidata alla vittoria dello scudetto. Per me è la squadra che in questo momento ha più certezze. Juve e Inter, che sulla carta, sarebbero le favorite, non sono ancora riuscite a esprimere il loro potenziale. La Juve deve trovare un’identità, mentre l’Inter dipende troppo da Lukaku. Gattuso è stato un calciatore vincente. E ha tutte le carte in regola per diventarlo anche da allenatore”.

  •   
  •  
  •  
  •