Napoli, Gattuso minaccia le dimissioni: “Se le cose non cambiano posso pure andarmene”

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


Il ko casalingo di domenica sera contro il Milan per 3-1 sembra aver lasciato strascichi pesanti in casa Napoli, con il tecnico Gennaro Gattuso che a fine partita oltre ad aver avuto un duro colloquio con la squadra, anche ai microfoni delle televisioni non è stato tenero: “Non mi piacciono certi atteggiamenti da professorini, spesso si pensa all’io e non al noi. Voglio che si giochi con qualità ma non posso accettare di non vedere il coltello tra i denti nei momenti di difficoltà”.

I presenti che hanno raccontano di un confronto acceso tra il mister partenopeo e i suoi giocatori nelle immediatezza della sconfitta contro i rossoneri, con questi ultimi che non hanno apprezzato il riferimento allo “scarso impegno” con Gattuso che prima dell’allenamento di scarico di ieri mattina a Castelvolturno, quando c’è stato il confronto con i giocatori per analizzare le cose che non sono andate bene durante la gara contro il Milan, ha addirittura minacciato di andarsene via se le cose continuassero in questo modo: “Se le cose non cambiano posso pure andarmene“.

Leggi anche:  Juventus, Buffon deferito dalla Figc. Ecco i dettagli

Secondo il quotidiano “Il Mattino”, ci sarebbe la possibilità che Gattuso decida di portare il gruppo in ritiro in vista dell’importante match di Europa League contro il  Rijeka, per ritrovare quella compattezza che sembra essere un pò svanita.

  •   
  •  
  •  
  •