Roma, Ecco il lavoro di Tiago Pinto

Pubblicato il autore: Anthony Cervoni Segui


La nuova avventura di Tiago Pinto nella Roma inizierà ufficialmente il 1° gennaio 2021. Questo perché il portoghese rispetterà fino alla scadenza del 31 dicembre il suo contratto con il Benfica e solo dopo, onde evitare uno spiacevole caso bis come successo con Petrachi, sbarcherà nella Capitale. Molto il lavoro che dovrà fare il nuovo direttore.  E in tal senso la prima ipotesi è quella di Stephan El Shaarawy. Poi c’è la casella del terzino destro: Karsdorp e Bruno Peres stanno crescendo, ma potrebbe essere comunque necessario intervenire, sopratutto se a Natale la Roma fosse ancora così vicina alla vetta.

Poi si pensa alla questione Milik che da febbraio potrà firmare con chiunque e che dopo essere stato vicino nella scorsa sessione continua a piacere ancora parecchio anche se c’è da battere la concorrenza di Inter, Milan, Fiorentina e all’estero(Tottenham?). Si cercherà poi un terzino a destra ma che possa giocare anche a sinistra che si possa alternare con Calafiori e Spinazzola. Poi c’è il capitolo rinnovi in casa giallorossa, con Pellegrini e Zaniolo su tutti. . La sensazione, visto l’adeguamento della passata estate per Nicolò, è che si cominci da Lorenzo, sul quale pende sempre la clausola rescissoria da 32 milioni che rendono molto appetibile il calciatore. Poi si penserà al tecnico che in caso di Champions avrà il rinnovo in automatico visto i meriti del tecnico fino ad ora.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Cagliari, si riparte da Di Francesco
Tags: