“Vale la pena sognare”. Il percorso di Gosens raccontato in un libro

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Robin Gosens ha fatto grandi passi da gigante con l’Atalanta: dal suo arrivo nel 2017 fino alla Champions League. Davanti a sé ha ancora molti anni di carriera e gloria, ma il suo percorso lo ha condotto a scrivere un libro. “Vale la pena sognare”: questa è la biografia che, grazie anche all’aiuto di Mario Krischel, racconta le vicende calcistiche del miglior giocatore tedesco al di fuori della Bundesliga: una vera e propria ciliegina sulla torta.

Attraverso il suo profilo Instagram Gosens recita: “Caro amico, l’uno o l’altro potrebbe aver notato che gli ultimi due anni della mia carriera non avrebbero potuto essere molto migliori. Dal salto in Champions League, il torneo di Lisbona, all’esordio in Nazionale. È davvero incredibile che io possa definirmi un giocatore nazionale. E come se non fosse tutto abbastanza folle, ora è stato trovato un grande editore che mi permette di raccontare la mia storia dall’inizio fino ad oggi. A proposito di incidenti con chiodi arrugginiti, un allenamento di prova completamente infruttuoso al Borussia Dortmund, richieste alla polizia, una serata epocale nella discoteca del paese, i primi tentativi di camminare in Olanda, un inizio molto difficile a Bergamo per questioni difficili come la paura e la pressione nel calcio professionistico! Vale la pena sognare – il mio percorso leggermente diverso per diventare un calciatore professionista” verrà pubblicato ad aprile e può essere preordinato da oggi. Sarei davvero felice se ti concedessi una copia e idealmente anche la leggessi!

Il tuo Robin
 
P.S: Nel frattempo e dopo, si prega di rimanere in buona salute, prestare attenzione alle regole della distanza e comunque attenersi alle linee guida. Vivo a Bergamo – continua Gosens – e purtroppo so troppo bene cosa può fare questo virus”.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Roma Parma streaming e diretta Tv Serie A
Tags: