Atalanta, classifica a confronto: statisticamente un rendimento costante

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

La Serie A 2020/21 è considerato il campionato più particolare di sempre, dove l’equilibrio e la sorpresa sono gli elementi che spiccano di più. Nonostante il Covid, la preparazione praticamente compressa e i classici infortuni, l’Atalanta si dimostra una squadra in grado di essere costantemente presente al tavolo delle grandi. Certo, i nerazzurri hanno perso qualche punto per strada (su tutti l’ultimo pareggio conquistato contro il Bologna allo stadio Renato Dall’Ara subendo una rimonta totalmente inaspettata), ma la Dea, statisticamente parlando, ha lo stesso rendimento dell’anno scorso.

Il rendimento costante dell’Atalanta: punti, goal e risultati – Siamo alla quattordicesima giornata, ma l’Atalanta ha disputato solo tredici partite, raggiungendo un totale di 22 punti (6 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte): gli stessi che fece anche l’anno scorso. Statisticamente sono due squadre dove l’una è la fotocopia dell’altra, anche soltanto a guardare la posizione in classifica: sesto in passato; settimo oggi. Per quanto riguarda il tabellino del goal, la squadra 2019/2020 ha siglato tre reti in più (31) rispetto a quella di questa stagione, anche se la difesa odierna è molto più stabile (soprattutto in Europa). Mancano soltanto poche partite alla fine del girone d’andata, e quota 35 punti non è poi così impossibile da raggiungere: considerando la voglia di riscatto dell’Atalanta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roberto Carlos: "Italia grande mentalità. Vi racconto la verità su Hodgson"
Tags: