Probabili formazioni Cagliari-Inter: Conte fa qualche cambio, chance per Eriksen?

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui


Probabili formazioni Cagliari-Inter, Conte lancia Eriksen? Dopo la cocente eliminazione in Champions Legue in seguito al pareggio casalingo contro lo Shakhtar Donetsk, i nerazzurri si rituffano nel campionato nel quale le cose sembrano essere migliorate con una striscia di tre vittorie consecutive. L’obiettivo di Lukaku e compagni è arrivare alla pausa natalizia con una distanza minima dal Milan capolista. I sardi stazionano a metà classifica e sono reduci da due pareggi consecutivi. Il match Cagliari-Inter, valido per l’undicesima giornata della Serie A 2020/2021, si gioca domenica 13 dicembre alle ore 12.30 nella Sardegna Arena di Cagliari.

Per quanto riguarda la scelta degli undici titolari Antonio Conte potrebbe ricorrere al turnover facendo alcuni cambi rispetto alla formazione delle ultime sfide. In difesa potrebbe concedere un turno di riposo a De Vrij Skriniar facendo giocare dal primo minuto D’Ambrosio Ranocchia. Sulle fasce è sempre più probabile l’impiego di Darmian Perisic al posto di Hakimi Young, mentre a centrocampo potrebbe esserci finalmente una chance per Eriksen al posto di un Barella non al meglio. Chance dal primo minuto anche per Sanchez al posto di uno stanco Lautaro Martinez.  Sicuri assenti VidalVecino Pinamonti. I padroni di casa recuperano Simeone, Nandez e Pereiro. Il Cholito dovrebbe giocarsela con Pavoletti per il posto di unica punta centrale. Probabile mediana con Marin e RogZappa va verso la conferma nel terzetto dei trequartisti, assieme a Joao Pedro e Sottil.  In difesa Di Francesco sembrerebbe orientato a schierare Faragò e Lykogiannis terzini, con Walukiewicz e Carboni centrali.

Leggi anche:  Bologna-Arnautovic c'è l'accordo: per la difesa uno tra Lyanco e Benatia

Probabili formazioni Cagliari-Inter

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Carboni, Lykogiannis; Rog, Marin; Nandez, Joao Pedro, Sottil; Pavoletti.
INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Darmian, Gagliardini, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Lautaro Martinez.

  •   
  •  
  •  
  •