Bernardeschi, Ravezzani: “Una causa persa”

Pubblicato il autore: Emanuela Francini Segui


La Juventus vince e domina la partita contro il Bologna, imponendosi per 2-0 grazie alle reti dei centrocampisti Arthur e McKennie. Vittoria di misura per la squadra di Pirlo che da morale e che avvicina sempre di più la Juventus alle milanesi, vista la sconfitta dei rossoneri contro l’Atalanta e il pareggio dell’Inter a Udine. Ora testa al match di Sabato contro la Sampdoria, al Marassi, per confermare questo trand di crescita e per capire che ruolo può avere la Vecchia Signora in questo campionato.

Ravezzani contro CR7 e Bernardeschi

Molte le note positive della partita, in particolar modo a centrocampo, con la conferma di McKennie e Arthur sempre più inamovibili lì in mezzo. Anche in difesa la Juventus sembra essere diventata più solida, con il ritorno di Chiellini che da più sicurezza al reparto arretrato e un Szczesny che continua a compiere miracoli e a salvare Pirlo. Una delle poche note stonate della partita è la prestazione di Bernardeschi, non entrato ancora pienamente nei nuovi meccanismi. Inoltre due errori clamorosi sotto porta hanno gettato dubbi sulla sua permanenza a Torino.

Leggi anche:  Juventus: rinnovo Dybala più vicino, ecco le cifre

La vittoria della Juventus è stata commentata dal direttore di Telelombardia Fabio Ravezzani e lo fa su Twitter, andando poi a pungere Cristiano Ronaldo e Federico Bernardeschi: “Juve molto offensiva. Crea e spreca tantissimo. Nel secondo tempo si offre agli attacchi del Bologna e rischia di prendere gol in almeno 2 occasioni. Poi entra Morata e cambia la partita. Vittoria netta. Male Cr7. Bernardeschi sembra una causa persa. McKennie eccezionale“.

Ancora un giudizio negativo per l’esterno italiano ex Fiorentina che, proprio in questi giorni, potrebbe rientrare all’interno di uno scambio con la Roma per Edin Dzeko. Bernardeschi sarebbe gradito dal tecnico portoghese Fonseca, bisognerà capire se ci sono i margini per la riuscita della trattativa e se il giocatore è disponibile a partire per la Capitale.

  •   
  •  
  •  
  •