Gewiss Stadium, lavori in Curva Sud. Parcheggio sotterraneo diviso in due fasi: nel mezzo la costruzione della gradinata

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

L’ultimo tassello prima che l’intera struttura venga definitivamente completata. Il Gewiss Stadium, da quando la famiglia Percassi ha ripreso in mano le redini della società nerazzurra, è stato sottoposto ad interventi molto precisi: dalla sostituzione del vecchio tabellone al rifacimento della Tribuna Nerazzurra, dagli sky box alla pitch view, dalla ricostruzione della Curva Pisani alla ristrutturazione della Tribuna Rinascimento, fino ad arrivare ai lavori in Curva Morosini. Quest’ultimo settore, dopo le migliorie per entrare negli standard della UEFA (fondamentale per portare la Champions League a Bergamo), si prepara ad essere demolito per far spazio ad una struttura speculare alla Nord.

Situazione Gewiss Stadium: come verranno svolti i vari interventi? – La situazione Covid permetterà all’Atalanta di svolgere i lavori in piena autonomia senza spostare la squadra (prima, per essere seguita dai propri tifosi, la Dea si spostava a Reggio Emilia in queste situazioni), e negli ultimi giorni, come riportato da L’Eco di Bergamo, ci sono state delle riunioni tra la società bergamasca e Palafrizzoni per decidersi sul da farsi: soprattutto perché oltre alla struttura in sé c’è anche il parcheggio sotterraneo. L‘idea ipotetica sarebbe quella di dividere la costruzione del parcheggio (essendo abbastanza grande, occuperà gran parte del piazzale) in due parti: nel mezzo di queste fasi di lavoro c’è la costruzione della struttura sud del Gewiss Stadium.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Fiorentina: la strada da percorrere e quella da evitare
Tags: