Pagelle Udinese Inter 0-0: i nerazzurri sprecano il match point

Pubblicato il autore: Giuseppe Colicchia Segui

Pagelle Udinese Inter: la cronaca del match

Un primo tempo tutto sommato abbastanza equilibrato quello giocato dalle due squadre, le quali si schierano in campo con 2 moduli molto simili: il 3-5-2 di Conte e il 3-5-1-1 di Gotti. Poche occasioni quelle avute dalle due squadre nella prima frazione di gioco, la maggior parte di esse a favore dei nerazzurri. Lautaro è il centravanti più attivo, prima segna in fuorigioco e poi approfitta dell’errore di Becao per cercare la porta ma Musso salva il risultato con una prodezza. Barella cerca un tiro al volo sugli sviluppi di un corner mentre Lukaku, servito solo nella seconda parte del primo tempo dai suoi compagni, prova qualche sponda per i compagni che non concludono bene verso la porta. Per l’Udinese l’occasione migliore del primo tempo arriva da un cross pennellato di De Paul ed il colpo di testa alto di Larsen.
Nella ripresa l’Inter fa suo il possesso del pallone ma la manovra è lenta e imprecisa. La difesa dell’Udinese organizzata e impermeabile, le uniche chance capitate ai nerazzurri vengono sprecate per imprecisioni nell’ultimo passaggio o nella conclusione. Tensione sul finale con doppia espulsione per Conte e Oriali dalla panchina per proteste con l’arbitro Maresca.

Leggi anche:  Fiorentina, i piani per gennaio: i nomi in entrata e in uscita

Pagelle Udinese Inter: i titolari

Handanovic 6
Partita da spettatore non pagante per il capitano dell’Inter, costretto ad assistere tra i pali alla mancata vittoria della propria squadra.

Skriniar 6
Aiuta la manovra con tanta voglia e qualche verticalizzazione interessante. Nessun errore di troppo.

De Vrij 6.5
Leader della difesa nerazzurra, mette la pezza quando serve e prova a manovrare dal basso le azioni della squadra.

Bastoni 5.5
Ad inizio partita rischia di perdere un pallone sanguinosissimo in area, ma poi la sua prestazione sale di livello. Nel secondo tempo soffre un po’ la stanchezza rimediando anche un cartellino giallo.

Hakimi 4.5
Le aspettative per l’esterno marocchino sono alte e di conseguenza quando arriva per lui una giornata no, come oggi, si sente e pesa molto sui risultati della squadra meneghina. Sbaglia cross e controlli palla abbastanza elementari e non riesce a servire Lukaku nell’occasione migliore del secondo tempo.

Leggi anche:  Serie A, le più veloci sostituzioni degli ultimi 10 anni: primato Samir con soli 3 minuti giocati, Valoti il più veloce dentro-fuori per scelta tattica

Barella 6
Partita di quantità per il centrocampista azzurro che tende ad allargarsi sulla destra alla ricerca del cross per i compagni. Nel primo tempo sfiora il gol con un gran tiro al volo ma poi finisce in calando la sua partita.

Brozovic 6.5
Partita preziosa per il crocato in cabina di regia, bene in alcune chiusure determinanti sulle ripartenze avversarie.

Vidal 5
Il cileno, reduce dal gol nella supersfida contro la Juve, fornisce una prestazione sottotono nella quale sbaglia qualche tiro e passaggio di troppo.

Young 5.5
Il suo lavoro non è quasi mai evidente all’interno dei match dei nerazzurri. Oggi spinge poco sulla sua corsia e Conte è costretto a sostituirlo.

Lautaro 5.5
Nel primo tempo è il più vivace: segna in fuorigioco e poi va vicinissimo al gol sfruttando l’errore di Becao, ma viene ipnotizzato da Musso con un gran riflesso.

Leggi anche:  Real Madrid-Inter, streaming e diretta tv in chiaro Mediaset? Dove vedere il match OGGI LIVE

Lukaku 6
I compagni fanno fatica a trovarlo per le marcature strette della difesa avversaria. Il gigante belga riesce a fornire qualche sponda interessante per i compagni ma non calcia mai verso la porta.

Pagelle Udinese Inter: i subentrati

Perisic 5.5
Entra per spingere maggiormente sulla corsia mancina ma finisce per fare troppe azioni solitarie che non hanno mai l’esito sperato.

Sensi 6
Lui è uno che dà del tu al pallone e da quando entra cerca sempre di gestire la palla. L’ammonizione ricevuta sembra ingiusta.

Sanchez 6+
Al suo ingresso riesce a pulire i passaggi della trequarti per premiare Lukaku o gli inserimenti degli esterni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,