Cessione Inter, entro fine prossima settimana la decisione di Suning: intanto spunta un fondo americano

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


Sono parecchi giorni che si parla tantissimo della possibile cessione dell’Inter del gruppo Suning e più passa il tempo e più sembra che questi voci siano veritiere. Attualmente l’acquirente più vicino all’acquisto del club nerazzurro sembra essere quello della BC Partners con la trattativa che avanti da alcune settimane, anche se ad un certo punto sembrava che tutto andasse in fumo perchè Steven Zhang ha valutato la società per il valore complessivo di 1 miliardo, cifra ritenuta troppo alta dal gruppo anglosassone che però ha rilanciato la propria offerta arrivando fino a 800 milioni. Insomma tanto per capire, prendere o lasciare…. E a questo punto ci potrebbe essere la fumata bianca.

Cessione Inter, piano B

Ovviamente di tempo ne è rimasto poco ed entro la fine della prossima settimana Zhang dovrà decidere se accettare o meno quest’ultima offerta anche perchè il gruppo Suning non è in grado di arrivare a fine campionato pagando tutti i debiti e le spese; se le cose non dovessero andare per il verso giusto ci sarebbe una seconda opzione, ovvero la società americana Bain Capital, che però avrebbe alcuni dubbi perchè preferirebbe investire su una Lega piuttosto che su un club e quindi per ora l’incertezza regna sovrana.

Leggi anche:  Supercoppa Italiana Inter Juventus in chiaro su Canale 5

Intanto in Cina l’emittente PPTV di proprietà della famiglia Zhang ha assicurato che presto riprenderà a trasmettere le partite del campionato di Serie A, dopo che la trasmissione era stata interrotta per il pagamento di alcune rate.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: